Gallery Caluso Passito Storia I vigneti
Home

Caluso Passito riserva

La “Gemma enologica del verde Canavese”


Il "Caluso Passito riserva" DOCG si differenzia dal Caluso Passito normale per un anno in più di invecchiamento.

Una maggiore selezione di legni, in particolare essenze francesi di Allier e Vosge, gli apportano notevoli note di vaniglia e di boisè.






Erbaluce italiano.pdf Scarica

Leggi la scheda tecnica in formato PDF.

             Il “Caluso Passito riserva” DOCG è un vino da lunghissimo invecchiamento. La sua particolare composizione, moderatamente alcolica, ma molto zuccherina, senza una eccessiva acidità, gli donano estrema longevità. Abbiamo in vendita, a livello amatoriale, le bottiglie degli ultimi 30 anni. Ma non abbiamo difficoltà a proporvi, con estrema sicurezza sulla qualità, le ultime 10 annate, da inizio di questo secolo. Nella nostra azienda, sono state stappate bottiglie di oltre 80 anni di età, senza difetti, ed il tappo mantenuto morbido grazie alla dolcezza del vino.