Gallery Caluso Passito Storia I vigneti
Home

Torino 1911 - Castello del Valentino

  L'Azienda Bianco nacque nella metà del 1700 come piccola proprietà posta fuori   delle mura, tuttora esistenti, che cingevano l'antico paese di Caluso.

Arrivano successivamente, nel 1800, Giuseppe e Luigi figlio e nipote. Ma fu Ferdinando che permise una maggiore estensione della produzione, vendendo i vini ottenuti anche nella vicina Francia. Le sue idee innovative portarono a netti miglioramenti nel vino Passito di Caluso, l'unico veramente trainante all'epoca.


Attualmente Renato e Daniele portano avanti l'opera intrapresa nei secoli passati dagli antenati.

Cessati gli antichi pericoli dei secoli trascorsi, legate alle varie dominazioni fino al tardo medioevo, il paese iniziò ad espandersi. Fu grazie al conte Masino, marchese di Caluso, se nel 1785 si costruì l'attuale Via Roma, sede della nostra azienda, adiacente alle fosse che costeggiavano il recinto del paese.


La famiglia Bianco, in questo periodo, iniziò ad intuire l'importanza del commercio e grazie all'abolizione dei bandi campestri come la maggiore tutela della produzione agricola, acquistò il primo vigneto, vinificando e vendendo direttamente il vino ottenuto. Siamo ai tempi di Clemente Bianco.


Ferdinando Bianco 1897-1979

Antiche origini